Quando Raccogliere le Patate

Se hai un orto, ma come me, sei ancora alle prime armi e non conosci ancora tutti i trucchi del mestiere ti dò alcuni consigli su come riconoscere il momento giusto per raccogliere le patate. Inoltre con questa guida saprai riconoscere e scegliere le patate migliori anche quando andrai a comprarle al mercato.

Il momento giusto per raccogliere le patate è a partire da settembre ma per sapere se le patate del tuo orto sono mature abbastanza per lasciare il terreno segui questi piccoli consigli: se hai notato che la pianta in superficie si è ingiallita in modo naturale (non a causa di una particolare siccità) procedi in questo modo applica una leggera trazione della pianta e se noti che viene via dal terreno facilmente senza portare con se i bulbi o le radici allora è pronta per essere raccolta.

Con l’aiuto di una forca a denti larghi procedi a dissotterrare i bulbi affondandola nel terreno in modo diagonale rispetto alla pianta e abbassando il manico in modo da sollevare una buona porzione di zolla ancora integra ricca di patate. Ricordato che la terra in cui devi operare deve essere asciutta per cui due settimane prima di procedere al raccolto non annaffiare più ed evita di agire se nell’ultima settimana ha piovuto. In questo modo le patate si puliranno più facilmente.

Una volte dissotterrate lascia le patate a asciugare al sole disponendole in fila in modo da non sovrapporle. Il tempo di esposizione varia a seconda del grado di umidità del terreno in ogni caso si può andare da un minimo di un’ora ad un massimo di mezza giornata. Procedi a dividere le patate eliminando quelle che risulteranno ammuffite, ammalate, deformate o rinverdite perchè non sono buone da mangiare.

Lascia un commento