Come Rivestire un Termosifone

Una soluzione davvero ottimale ed originale, volta al recupero di un vecchio termosifone, arrugginito ed esteticamente brutto, posizionato sotto una finestra. Come salvare l’estetica della stanza? Riporto in questa guida il procedimento, molto facile e alla portata di tutti.

Recati in un centro di Bricolage e fatti tagliare un pannello MDF (è un materiale che a differenza di altri, a contatto con le superfici calde non si deforma) dello spessore di 1 cm, che sia più alto e più largo di alcuni cm del radiatore da coprire. Prepara la colla da parati, mettendo in una ciotola l’adesivo in polvere (o altro) e l’acqua. Versa lentamente la polvere, mescolando continuamente perchè si sciolga.

termosifone

Fai riposare il composto per qualche minuto. Dal rotolo di carta da parati (lo stesso delle pareti della stanza) taglia due fogli che siano più grandi di una decina di cm dell’altezza del pannello. Rivoltali una alla volta ed applica, sul retro, la colla da parati, dianzi approntata, incrociando le passate di pennello, ora in senso orizzontale, ora in quello verticale. Insisti soprattutto lungo i bordi.

Ripiega i fogli, una volta così impregnati, colla contro colla,in modo da poterli applicare sul pannello. Metti il pannello in MDF sul piano di lavoro e prendi il primo telo di carta. Stendilo dalla parte della colla sul pannello e liscialo il più possibile con le mani, per farlo aderire bene alla superficie. Ripeti la stessa operazione dispiegando e applicando, in aggiunta al primo, il secondo telo.

Devi sovrapporre margine a margine, tale da far coincidere con precisione i motivi decorativi o quant’altro. Poi premi con le dita lungo la sovrapposizione, per renderla il meno visibile possibile. Rivolta il pannello e poni la faccia rivestita verso il basso. Ripiega con accuratezza le eccedenze dei bordi della carta da parato sul retro-faccia del pannello. Premi sempre con le mani per realizzare una buona adesione.

Per appendere il pannello al radiatore, compra due semplici ganci con piattina metallica che fisserai sul retro del pannello, con un bel cordone di colla adesiva Millechiodi. Distribuisci l’adesivo sui supporti, poi applicali in posizione. Attendi il tempo necessario perchè la colla faccia presa e poi sarà semplicissimo appendere il pannello. Basta solamente agganciarlo. Il pannello può essere rimosso dalla sua posizione, ogni qualvolta lo si voglia.

Lascia un commento