Come Fare una Potatura Perfetta

Apprezzate la natura e proprio per questo avete un giardino o anche un balcone o un terrazzo colmo di piante? Allora se la vostra risposta è si, saprete sicuramente che vanno potate periodicamente. Se volete imparare ad effettuare una buona potatura senza chiamare un giardiniere, seguite questa guida e non vi deluderà.

Per iniziare, occorre sapere le principali caratteristiche della pianta a cui si dovrà effettuare la potatura. Importante sapere poi che le piante giovani non vanno potate in alcun modo prima di aver compiuto un anno. Infatti la potatura serve a mantenere e stimolare la crescita e la fioritura della pianta stessa.

Dopo avere capito lo scopo della potatura, dovete andare in un negozio di bricolage o anche in un vivaio o in un ferramenta se preferite, e acquistate un paio di cesoie se non ne siete già muniti. Fatto ciò, andate ad osservare la pianta da potare: dovete intervenire, tagliando in prossimità della gemma. Il taglio deve essere fatto per obliquo e deve essere parallelo a quest’ultima.

Se invece di una gemma ne abbiamo due ma opposte, occorre procedere tagliando per orizzontale. Infine è importante essere a conoscenza del fatto che le piante che fioriscono in estate, vanno potate a fine inverno; mentre quelle che hanno la fioritura in primavera, vanno potate quando si nota che i fiori sono appassiti.

Lascia un commento