Come Fare il Pudding

Cioccolato, banane e noci, tre gusti che si sposano splendidamente in un dessert ricco e appetitoso. Ricco di cioccolato e delicatamente profumato alla banana, questo pudding farà la gioia dei bambini, e dei più golosi, nonni compresi. Servitelo sempre ben fresco.

Occorrente
100 g di cioccolato fondente
3 banane
80 g gherigli di noci
30 g di pistacchi sbucciati non salati
2 fogli di gelatina
10 cl di panna liquida
80 g di zucchero a velo 1 cucchiaio
2 uova
4 cucchiai di latte
100 g di burro
1 pizzico di sale
Uva
Mandorle sbucciate
Scaglie di cioccolato

Fai amollare i fogli di gelatina in una ciotola d’acqua fredda per 5 minuti. Taglia il burro in pezzi e lascialo ammorbidire a temperatura ambiente. Riscalda il latte. Sgocciola la gelatina aiutandoti con le dita, premendola leggermente, aggiungi il latte ed infine mescola. Rompi 100 g di cioccolato in pezzi, mettilo in una scodella e fallo sciogliere a bagnomaria.

Togli dal fuoco e aggiungi il burro ammorbidito, 2 tuorli d’uovo, 80 di zucchero a velo e il latte con la gelatina.
Mescola tutto con cura. Sbuccia tre banane e schiacciale grossolanamente con la forchetta. Aggiungi alle banane schiacciate 80 g di gherigli di noci e 30 g di pistacchi non salati. Passa il tutto nel robot da cucina. Unisci il composto ottenuto al cioccolato fuso.

Monta a neve 2 bianchi d’uovo, aggiungendo un pizzico di sale, quindi incorporali al resto della preparazione. Versa in uno stampo unico e mettilo al fresco per 2 ore. Sbatti la panna liquida, aggiungendo un cucchiaio di zucchero a velo e continuando a sbattere fino ad ottenere una panna consistente e vaporosa. Sforna il pudding su un piatti di portata e guarniscilo con la panna montata. Decora con scaglie di cioccolato, uvetta e mandorle spellate.

Lascia un commento