Browse Category: Guide

Come Preparare il Cemento

Per cemento si intende una varietà di materiali da costruzione, che mescolati all’acqua diventano adesivi. A questa pasta cementizia si può aggiungere sabbia, ghiaia o pietrisco a seconda del caso. Se state facendo dei piccoli lavoretti in casa e volete ottenere un buon cemento, seguite questa guida e ne rimarrete soddisfatti.

Iniziate procurandovi un piccolo sacco di cemento 325, una cazzuola, un secchio vuoto, un secchio pieno d’acqua e un bicchiere capiente. Il primi due sono facilmente reperibili nei negozi di bricolage o in ferramenta, le altre cose invece potete trovarle in tutti i negozi di articoli per la casa. Fatto ciò prendete il bicchiere e riempitelo totalmente di cemento.

Vuotatelo dentro al secchio vuoto e ripetete il procedimento per quattro volte. Fatto ciò, prendete il bicchiere e riempitelo fino all’orlo di acqua, versate questa dentro al secchio col cemento, poi prendete la cazzuola e iniziate ad impastare con forza fino ad ottenere un composto medio denso.

Se il vostro obiettivo richiede maggior quantitativo di cemento, occorre utilizzare per il cemento quantità che siamo dei multipli di quattro, mentre l’acqua deve sempre e comunque essere un quarto del cemento. Infatti il rapporto cemento-acqua, è 4-1, ossia quattro parti di cemento e una d’acqua, e così via seguendo questo principio.

Cosa Vedere a Samo

Samo è una delle più interessanti isole del Mar Egeo, molto ammirata a partire dall’antichità. Risulta essere una delle mete greche preferite dai turisti tanto che è fondamentale prenotare con largo anticipo per non rimanere senza sistemazione. Presenta molte attrattive di diversa natura ma che mescolandosi tra loro la rendono davvero unica.

Ammira la meravigliosa cornice naturale dell’isola, caratterizzata da una splendida vegetazione e da spiagge da sogno che si aprono sull’azzurro del mare. La capitale di Samo, conosciuta anche come Vathi, riluce di bianche casupole sparse tra le verdi colline e un porto a forma di ferro di cavallo.

Visita la parte alta della città: il labirinto di vicoli stretti e ombrosi è un mondo a parte dalla confusione del porto sottostante (che ti consiglio di visitare di sera). Recati al Museo Archeologico, che possiede alcune delle più belle collezioni di offerte votive della Grecia e un kouros alto cinque metri (antica statua in marmo raffigurante un giovane).

A 22 chilometri a sud-ovest di Vathi, trovi il sito archeologico di Heraion che rispecchia in parte l’immagine dell’antica Samo. Nella parte a sud dell’isola trovi Pithagoria, l’antica capitale risalente nel VI secolo a.C, che oggi è diventata una città molto turistica. Le sue attrattive principali includono ciò che rimane dei bagni dell’ epoca romana e una sorprendente galleria di Efpalinion.

Cosa Vedere a Santorini

Santorini è l’isola vulcanica più estesa delle Cicladi. Il mare cristallino e le bellezze paesaggistiche ed architettoniche presenti fanno di quest’isola una meta per una vacanza anche di più settimane. Questa guida indica come visitare, in un giorno, le principali attrazioni che la località offre.

Dedica la mattinata alla visita di Fira, capitale dell’Isola. Puoi apprezzare lo stile tipico delle case dai muri bianchi e dalle cupole azzurre. Ammira il suggestivo paesaggio che si gode dalla cima della rupe. Se vuoi prendere qualche souvenir per ricordo i negozi locali vendono cartoline e piccoli quadri. Ti consiglio la visita del Museo Archeologico e del Museo Preistorico.

Dopo avere fatto una breve pausa in un bar o in un ristorante a Fira, prosegui a piedi o con i mezzi pubblici verso nord. Dopo un chilometro arrivi alla Piazza di Firostefani, pasino dal quale puoi avere una visione panoramica della Caldera.

Nel tardo pomeriggio recati presso la località di Oia, villaggio a nord dell’isola a 11 km da Fira. L’architettura che presentano le case è unica: esse infatti sono scavate nella lava. Prima di lasciare Oia, fa un giro attorno ai negozi, che propongono i prodotti dell’artigianato locale. Se hai del tempo a disposizione visita il Museo Navale.

  • 1
  • 2